Libri, Recensione

“Cose da non fare se diventi invisibile” di Ross Welford edito da HarperCollins

Buonasera lettori!

Prima di iniziare il weekend, vi lascio una recensione.

Titolo: “Cose da non fare se diventi invisibile”

Autore: Ross Welford

Genere: Narrativa per ragazzi

La Trama:

Diventare invisibili a comando? Può rivelarsi una soluzione parecchio brillante per curare l’acne… Ma è qualcosa che la tredicenne Ethel non si aspettava certo di ottenere quando ha mescolato delle medicine alla crema solare. All’inizio è un vero spasso avere il potere dell’invisibilità e anche tenerlo nascosto a tutti. Ma quando il suo segreto rischia di venire a galla, Ethel si ritrova intrappolata in un’intricata ragnatela di bugie e inganni da cui potrà liberarsi solo se avrà il coraggio di rivelare, prima di tutto a se stessa, il suo più grande segreto: chi è veramente.

Voto: 5/5

Ringrazio HarperCollins per avermi inviato la copia in cambio di una mia onesta opinione.

Ethel è una ragazza qualunque e il suo problema con l’acne la porta a provare qualsiasi rimedio. Tra una polvere strana e un lettino solare, entrambi ritenuti utili per curare l’acne, ecco che si ritrova invisibile. Dopo lo spavento iniziale, inizia a trovarlo utile, ma è anche terrorizzata. Un giorno il suo segreto viene svelato, proprio mentre aiuta il suo amico Boydy. I due faranno di tutto per proteggere il segreto dai due terribili gemelli, ma Ethel si troverà anche a fare i conti con i segreti che la sua famiglia sta conservando da anni e arriverà anche a scoprire chi c’è dietro la sparizione di alcuni cani.

Ethel è proprio la ragazza della porta accanto. Vive con sua nonna, soffre per l’acne che le ha riempito la faccia e si sente invisibile in tutti i sensi. Il rapporto con sua nonna non è idilliaco, ma sanno stare bene insieme. Ethel inizia a sospettare qualche segreto quando la bisnonna accenna qualcosa e poi l’incontro con un uomo misterioso le farà suonare un campanello d’allarme. In mezzo a tutto questo, c’è Boydy, un ragazzo con i suoi segreti, e che viene deriso anche lui a scuola. I due riescono a creare involontariamente un rapporto di amicizia che li porterà a supportarsi sempre, anche contro i due terribili gemelli. 

La storia scorre benissimo e conquista pagina dopo pagina. Le descrizioni non sono pesanti e articolate, ma sono giuste per far comprendere tutto al lettore. A volte ho avuto la sensazione che la storia si stesse un po’ allungando, creando quasi un brodo, ma si riprendeva subito. Era come se si volesse creare un piccolo intervallo per far riposare il lettore così da permettergli di comprendere cosa ha letto, di ipotizzare come procederà la storia e di imparare quello che Ethel e Boydy stanno imparando.

E’ uno di quei libri per ragazzi che ti entra dentro, ti fa tornare indietro a quando eri giovane, ti fa ricordare cosa provavi tu a quell’età e ti fa chiedere cosa avresti fatto tu in quelle situazioni. Ti fa venire voglia di avere un amico come Boydy che con la sua semplicità, bontà e forza sa stare accanto, sa aiutare e sa esserci. Potrà sembrare scontato ma, sotto sotto, anche lui ha un lato sensibile, anche se mostra più il lato spiritoso. Ah, attenti perchè vi stupirà come sa usare il gergo legale.

Un libro che sa dire che qualsiasi segreto, dal più insignificante al più importante, ha vita breve. Prima o poi viene a galla e, quando succede, segna le persone e rimediare non è semplice, ma ci vuole tempo.

Non ho da consigliarlo a qualcuno in particolare, ma lo consiglio proprio a tutti. Il finale mi ha commosso, perciò uno dei libri perfetti e che è uno dei migliori libri mai letti.

Altra idea come regalo di natale. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...