Libri

RECENSIONE! “Superpapà contro Supereroi” di Edoardo Maturo edito da Giunti Editore

Buongiorno lettori!

 

41yoxowb56l-_sx346_bo1204203200_
Foto presa da Amazon. Prodotto fornito da Giunti Editore

Titolo: “Superpapà contro Supereroi”
Autore: Edoardo Maturo
Genere: Narrativa

DISPONIBILE IN CARTACEO E EBOOK

Trama:

“Ogni sera il personaggio principale di questo romanzo, giovane padre nella giungla urbana, racconta ai figli una favola che ha per protagonista a turno uno dei suoi calciatori preferiti, da Maradona a Baggio, da Van Basten a Totti fino a Gigio Donnarumma: i bimbi pendono dalle sue labbra. Finché una sera di quelle tremende, in cui il papà sogna solo il letto mentre Leonardo e Beatrice sembrano avere energie inesauribili, l’incauto si lascia sfuggire una promessa: se fanno la nanna da bravi organizzerà una grande partita in cui lui e gli altri papà sfideranno i supereroi protagonisti delle loro storie. Quello che non ha calcolato è che ormai i bimbi sono più social dei genitori: poche ore dopo tutti, all’asilo e nel quartiere, sanno della grande partita in preparazione, e di lì a poco la notizia è anche su internet e in tv! Come fare? Bisogna organizzarla davvero. Un giovane padre di oggi non può perdere una delle rare occasioni che ha per dimostrare ai figli che non c’è solo supermamma, a organizzare ogni cosa e realizzare desideri, ma che anche lui è un superpapà… Inizia così la preparazione della partita più improbabile e divertente della storia, che sarà l’occasione per un viaggio attraverso gli infiniti modi possibili di essere genitori e di essere famiglia oggi. E la dimostrazione che il gioco – anche quando è preso terribilmente sul serio come il calcio – ha molto a che vedere con l’amore: e insieme sono la più potente magia che tiene uniti e trasforma gli esseri umani.”

VOTO: 4,5/5

 

Ringrazio Giunti Editore per avermi permesso di leggere questo libro in anteprima in cambio di una mia onesta recensione.

 

Edoardo Maturo torna con un libro ancora una volta dedicato alla sua passione primordiale, ovvero il Milan. Anche in questo caso, Edoardo ha svolto tutta la sua storia intorno ai suoi due figli, Leonardo e Beatrice. Come ogni papà tifoso che ha nel DNA i geni della squadra del cuore, mette tutto il suo impegno per trasmettere questo suo amore ai figli. 

In questa nuova avventura, Edoardo si ritrova a dover organizzare una partita mai vista prima, cioè tra i Superpapà e le grandi glorie del calcio, ovvero i Supereroi, poichè i suoi figli lo hanno annunciato in diretta televisiva. Non puoi deludere i tuoi figli e fare la figura del padre perfido, perciò, da quel giorno, Edoardo si ritrova a dover mettere in campo tutte le sue abilità per mettere in insieme questa partita. Tra incontri fortuiti, malintesi e collegamenti con personaggi che dimostrerebbero la teoria dei sei gradi di separazione, il nostro Superpapà userà tutti i suoi superpoteri per realizzare la partita. Riuscirà il nostro Superpapà a portare in campo queste due squadre? Cosa avrà in serbo il futuro per lui?

 

Quando ho visto sul sito Giunti Editore l’uscita di questo nuovo libro di Edoardo Maturo ho capito che dovevo averlo. Io, milanista di nascita e fan di Edoardo dal suo primo libro, “Papà, Van Basten e altri supereroi”, dovevo continuare questa avventura. 

Se nel primo libro ci sono favole sulle vecchie glorie del Milan, in questo libro vediamo le sue prodezze per riuscire a formare queste due squadre, quasi impossibili da vedere insieme, ma vediamo anche come un papà si ritrova a dover sedare le gelosie dei suoi due figli perchè, se a Leonardo viene comprata la maglietta di Donnarumma, vuoi che Beatrice non voglia anche lei la sua maglia? E’ così che Edoardo inizia anche a destreggiarsi con una piccola tifosa milanista che, inaspettatamente, si rivela una calciatrice d’eccezione a 4 anni. 

 

Ho apprezzato molto che sia stato trattato il tema del calcio femminile, in quanto non se ne parla mai poichè siamo più proiettati sul calcio maschile. Mi è piaciuto come è stato narrato come le persone vedono il calcio femminile o anche solo bambine vestite da calciatrici. Viene visto, a volte, come qualcosa di errato perchè le bambine si devono vestire da principesse. Non è assolutamente vero perchè io giocavo a calcio in cortile con i miei amici e amiche e mi sono vestita da Power Ranger, perciò non è detto. Ho visto il supporto di un padre ed una madre per la figlia che ama il calcio perchè, alla fin della fiera, è uno sport come tutti gli altri. Ottima presenza nel libro della calciatrice Melania Gabbiadini, la cui favola ti fa venire voglia di conoscerla meglio. 

 

Con una scrittura semplice e coinvolgente, Edoardo ha scritto un libro esilarante, con un misto di realtà e finzione. Ti vengono le lacrime a rileggere le avventure di alcune grandi glorie o a leggere la parte finale del libro. Non troviamo solo giocatori del Milan poichè i supereroi del calcio sono tanti e poi molti sportivi hanno fatto la storia del calcio italiano. Non importa se sei tifoso di una squadra, riuscirai sempre a riconoscere un campione anche se non veste i colori della maglia che ami. 

Il finale del libro fa intendere che ce ne sarà un altro e io non vedo l’ora di leggerlo.

 

 

1 pensiero su “RECENSIONE! “Superpapà contro Supereroi” di Edoardo Maturo edito da Giunti Editore”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...