Libri

REVIEW PARTY! “Non è detto che mi manchi” di Bianca Marconero edito da Newton Compton Editori

image

 

Buongiorno lettori!

Siamo qui riuniti per concludere questo review tour e per parlare di questo nuovo libro di Bianca Marconero.

 

non-e-detto-che-mi-manchi

Titolo: “Non è detto che mi manchi”
Autore: Bianca Marconero
Genere: Romanzo rosa

DISPONIBILE IN CARTACEO E EBOOK

Trama:

“Fosco è un giovane programmatore con tre grandi passioni: i videogiochi, il parkour e la sua ragazza Gaia. Per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. Dopo anni di convivenza, Gaia esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco pensa di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre lui è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l’arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l’ennesima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un’affinità sorprendente… Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi? Più passa il tempo e più Emilia dimostra di essere l’unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco, superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia. E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili.
Lei è una star dei social.
Lui vive dietro uno schermo.
Potrà mai essere vero amore?”

 VOTO: 5/5

 

Pietro “Fosco” Foscarini è un nerd. Adora i videogiochi e scrive di loro per il giornale “Power Player”, ma ha un sogno nel cassetto che coltiva da anni e anni. Vuole terminare il videogioco su cui sta lavorando dal primo anno di università. Il problema è che la sua fidanzata, Gaia, vuole che cresca e che abbandoni questo suo sogno. Emilia Levoskova è una modella e vive seguendo gli ordini di sua madre e del suo manager. Emilia ha l’opportunità di lavorare per la rivista “Lollipop”, giornale che si trova nello stesso edificio dove lavora Pietro. Il loro incontro sarà esilarante, ma anche importante per entrambi. Da quel momento le loro vite iniziano a cambiare totalmente. Affronteranno momenti brutti e momenti belli che li porteranno a dover capire se si mancano oppure no.

 

Pietro è un ragazzo che ama i videogiochi, ma preferisci crearli piuttosto che passare il tempo a giocarvici. Con una famiglia che punta più su lavori di un certo peso, non si sente all’altezza rispetto a suo fratello medico e a sua sorella giornalista. Emilia è quella che potrebbe essere definita “senza cervello”. Una modella che passa più il tempo a controllare il numero di follower e a postare foto ma, dietro a questa facciata, c’è una ragazza forte, fragile, talentuosa e con un segreto che la madre le ha fatto pesare sin dalla sua giovane età. Il rapporto tra loro due avrà parecchi alti, ma anche altrettanti bassi. Cose non dette che porteranno i due protagonisti a decidere cosa veramente vogliono dalla loro vita.

A far compagnia i due protagonisti ci sono Alice e Alessandro. Alessandro è il cugino di Pietro ed è anche il capo gruppo editoriale che pubblica sia la rivista di Pietro, “Power Player”, e sia quella dove Emilia lavora, ovvero “Lollipop”. Alessandro è un capo comprensivo, deciso ed è anche un playboy. A contrapporsi a lui c’è Alice che è una grande amica di Pietro e lavora per “Lollipop”. Sarà Alice a seguire Emilia in tutto il suo periodo al giornale. Alessandro e Alice sono in costante contrasto tra di loro, creando quella tensione che ti fa dire “Ma vi baciate?”. Capisci che tra di loro c’è un qualche tipo di incomprensione, ma che nessuno dei due vuole affrontare.

 

Questa storia è ricca di convenzioni sociali comuni. Una modella che non dovrebbe avere un cervello, ma che è brillante, simpatica e buona. Una ragazza che, sfruttata da madre e dal manager, dimostra di sapersela cavare senza svendersi e senza arrendersi. Ci viene mostrato come vive Emilia pur di rimanere famosa e questo ci mostra come al giorno d’oggi si è disposti a tutto per rimanere al centro dell’attenzione e come i social network siano diventati tossici. Pietro che, con un padre esigente che sarebbe capace di dire che un vincitore di un Premio Nobel è ignorante, vive con la convinzione di non essere degno e di essere incapace. Pietro arriverà il punto dove capirà che è il momento di puntare i piedi, specialmente con Gaia.

 

Un libro che è, come sempre, una ventata fresca. Un libro che ti coinvolge così tanto che non ti rendi conto di averne letto un terzo. Questa è la capacità di Bianca. Bianca ha il potere di trascinare il lettore nelle sue storie, di fargliele vivere, di renderlo così succube che non riuscirà a terminarlo subito. Il lettore sarà tentato di lasciare il libro in sospeso per qualche giorno perchè non vuole abbandonare i personaggi, non vuole lasciare la storia, come Linus non voleva abbandonare la sua coperta. Un’altra romance che ti fa appassionare alla storia e che non vedrai l’ora di sapere come termina. Avrei preferito Pietro e Emilia più determinati, più coraggiosi, ma devo dire che si incastrano perfettamente tra di loro. Sono giovani e devono mettere le ali per riuscire finalmente a volare da soli.

Una lettura consigliata per qualsiasi momento della vita e per quei momenti dove il cervello richiede letture leggere per farti ridere e divertirti. Magari un libro per questa estate?

Grazie a Bianca per questa enorme opportunità.

3 pensieri su “REVIEW PARTY! “Non è detto che mi manchi” di Bianca Marconero edito da Newton Compton Editori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...