Libri

REVIEW PARTY! “Un altro giorno ancora” di Bianca Marconero edito da @NewtonCompton

51amsykpgol

Titolo: “Un altro giorno ancora”

Autore: Bianca Marconero

Genere: Romance

Casa Editrice: Newton Compton Editori

Pagine: 381

DISPONIBILE IN CARTACEO (6,90€) E IN EBOOK (1,99€) 

Trama:

Dall’autrice del bestseller La prima cosa bella
I sentimenti sono come i fiori selvatici. Crescono dove meno te l’aspetti.


Elisa Hoffman ha imparato presto a cavarsela da sola. Ultima di cinque fratelli, vive per la famiglia e per l’equitazione. L’esclusivo maneggio in cui lavora, alle porte di Milano, è il posto che ama di più al mondo, e mette da parte tutti i risparmi per riuscire a comprarsi Sparkle, un cavallo che ha addestrato per mesi. Tutti i suoi sogni, però, si infrangono alla notizia che Andrea, un ragazzo terribilmente bello e ricco, ha offerto più soldi e ha acquistato il cavallo che le era stato promesso. Elisa non si dà pace e riversa su di lui tutto il suo risentimento. Ma Andrea è davvero così freddo come sembra, o sotto il ghiaccio si nasconde qualcosa di diverso? Un imprevisto, un accordo e un’inattesa amicizia con il nemico permettono a Elisa di scoprire che il ragazzo, in realtà, possiede delle qualità inaspettate… Una storia sull’amore in tutte le sue declinazioni, e sui sentimenti che, come fiori selvatici, crescono in silenzio, senza che nessuno li annaffi.

VOTO: 5/5

(Vero Voto: VERSO L’INFINITO E OLTRE!)

 

Elisa, l’unica femmina in una famiglia di cinque figli, ha ereditato dai suoi genitori la passione per i cavalli. Li ama e si sente in comunicazione con loro. Finalmente Elisa ha trovato il cavallo perfetto per lei, ma ecco che Andrea Serpieri, un angelo sceso in terra da noi poveri umani, ha acquistato il suo cavallo. Elisa e Andrea sono amici da dieci anni ormai e Elisa è sempre stata quasi indifferente a lui, ma ora le cose sono cambiate perchè l’odio per lui ha la meglio sul loro rapporto. Un giorno Andrea proporrà un patto a Elisa e quello sarà il momento di non ritorno perchè ormai tutto può succedere.

 

Ogni volta che mi troverò a recensirvi una romance vi ripeterò che non è un genere a me consono perchè non riesco mai a trovare una romance adatta a me. Ogni volta che provo a leggerne una, trovo sempre qualcosa che non mi convince e ho capito che è l’abilità dello scrittore di rendere speciale tutti i tratti caratteristici delle romance, ad esempio il tira e molla tra i due protagonisti. A volte le trovo ripetitive o noiose e altre volte, come in questo caso, fresche e perfette.

Una romance che incastra perfettamente due personaggi che visti dal vivo sarebbero come Iron Man e Capitan America, ovvero ci ritroveremmo coinvolti nella Civil War. Elisa è una bellissima ragazza, amante dei cavalli e determinata. Andrea è il modello di Burberry. Alto, con i muscoli al posto giusto, paziente, capelli ricci e biondi. Due opposti sia esteriormente che internamente. Se Elisa è una ribelle, appena può si tatua qualcosa di importante, non vuole legarsi a nessuno e prende a pugni la vita. Dall’altro lato c’è Andrea che controlla le emozioni, non si lascia andare ed è un pochino ossessionato dal controllo. Due opposti che riescono in qualche modo a incastrarsi perchè ognuno riesce a stuzzicare nell’altro un lato di loro che opprimono, che nascondo per non mostrarlo a nessuno. In comune hanno il fatto che difendono le persone che amano con i denti , anche se a volte rischiano di sbagliare.

Una storia d’amore che non è solo quella canonica di una romance, ma è anche una storia d’amore per i cavalli. Elisa li ama e, come dice ripetutamente nel libro, si deve creare una sola cosa con il cavallo e, anche se difficilmente lo ammetterà apertamente,  è quello che pensa che dovrebbe succedere tra due persone che si amano. Devono diventare una cosa sola, devono essere così in sincrono da non danneggiare l’altro.

Le sfide tra Elisa e Andrea, i fratelli di Elisa e gli amici, completano in modo perfetto questa storia rendendola leggera e facile da innamorarsi. Ti ritroverai al termine del libro che la storia non ti è bastata, ne vuoi ancora e ancora perchè Bianca ha creato una storia perfetta. Personaggi che ti entrano dentro senza volerlo e che porterai sempre con te. Avrai sempre con te Elisa e la sua corazza indistruttibile per difendere il suo cuore dolce e fragile. Vorrai un Andrea tutto tuo anche se ti ritroverai ad avere una tabella così organizzata da sembrare di parlare con Jarvis, ma è perchè ci tiene a te e non perchè è malato come Christian Grey (senza offesa).

La scrittura è così scorrevole che non ti rendi nemmeno conto di aver già letto un terzo del libro. Le descrizioni dei posti e delle persone sono talmente mirate che riesci immediatamente a creare nella tua testa l’immagine giusta. L’unica cosa che mi ha reso la lettura un attimo difficile sono i termini tecnici del mondo dell’equitazione, ma sono abbastanza capibili nel corso della lettura. La storia è stata divisa in quattro fasi che rappresentano le quattro fai del salto dell’ostacolo di un cavallo. Questa divisione in fasi è pari alla crescita dei personaggi e al loro cambiamento caratteriale.

Una romance che vi consiglio di leggere e comprare, perciò ora uscite, andate in libreria e acquistate il libro o compratevi l’ebook. Ve lo sto dicendo io, ovvero colei che le romance le digerisce poco. Questa è una romance speciale perchè ti trascina in questa storia piano piano e senza che tu te ne renda conto. Ti rende succube di lei, non riesci quasi ad abbandonare la lettura per fare altro o leggere altro. Una romance leggera, coinvolgente e simpatica. Una storia d’amore che insegna a lasciarsi andare e ad amare senza restrizioni emotive perchè solo in quel momento capiremo quanto è bello essere finalmente liberi.

 

Grazie a Cris di Chronicles of a Bookaholic per avermi inserito in questo review party senza nemmeno chiedere la conferma della mia partecipazione. “Io ti ho contato nel review party di Bianca”. Questo è il messaggio che mi è arrivato e non la ringrazierò mai abbastanza di averlo fatto.

8 pensieri su “REVIEW PARTY! “Un altro giorno ancora” di Bianca Marconero edito da @NewtonCompton”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...