Libri

“Caraval” di Stephanie Garber

Titolo: “Caraval”

Autore: Stephanie Garber

Genere: Fantasy

DISPONIBILE IN CARTACEO E IN EBOOK

 

Trama:

360001691Il mondo, per Rossella Dragna, ha sempre avuto i confini della minuscola isola dove vive insieme alla sorella Tella e al potente, crudele padre. Se ha sopportato questi anni di forzato esilio è stato grazie al sogno di partecipare a Caraval, uno spettacolo itinerante misterioso quanto leggendario in cui il pubblico partecipa attivamente; purtroppo, l’imminente, combinato matrimonio a cui il padre la sta costringendo significa la rinuncia anche a quella possibilità di fuga. E invece Rossella riceve il tanto desiderato invito, e con l’aiuto di un misterioso marinaio, insieme a Tella fugge dall’isola e dal suo destino… Appena arrivate a Caraval, però, Tella viene rapita da Legend, il direttore dello spettacolo che nessuno ha mai incontrato: Rossella scopre in fretta che l’edizione di Caraval che sta per iniziare ruota intorno alla sorella, e che ritrovarla è lo scopo ultimo del gioco, non solo suo, ma di tutti i fortunati partecipanti. Ciò che accade in Caraval sono solo trucchi ed illusioni, questo ha sempre sentito dire Rossella. Eppure, sogno e veglia iniziano a confondersi e negare la magia diventa impossibile. Ma che sia realtà o finzione poco conta: Rossella ha cinque notti per ritrovare Tella, e intanto deve evitare di innescare un pericoloso effetto domino che la porterebbe a perdere Tella per sempre…

VOTO: 4,5/5

Rossella e Donatella sono sorelle e vivono con un padre tiranno. Sin da piccole le due sorelle hanno sentito parlare di Caraval e del suo creatore, Mastro Legend, ed è così che Rossella inizia a scrivere lettere indirizzate a Legend per poter partecipare allo spettacolo. Ormai grande e prossima al matrimonio, Rossella riceve tre biglietti per Caraval da Legend stesso. Uno per lei, uno per la sorella e uno per il suo misterioso fidanzato. Rossella sa che, andando a Caraval poco prima delle nozze, provocherà le ire del padre, ma sarà Donatella stessa a spingerla a partecipare allo spettacolo. Arrivate a Caraval con un misterioso marinaio di nome Julian, Rossella scopre che lo scopo del gioco di quest’anno sarà quello salvare Donatella. Rossella, come ogni partecipante al gioco, dovrà ricordarsi sempre una cosa: quello che succede a Caraval è tutto un gioco. Riuscirà Rossella a salvare la sorella? Sarà in grado di capire dove finisce il gioco e inizia la realtà? Durante il gioco, capirà chi è il misterioso Legend? Perchè la loro nonna parlava tanto di Legend?

Questo libro l’avevo iniziato, poi abbandonato e poi terminato definitivamente. Quando l’ho ripreso in mano mi sono resa conto che questo libro è una perla ed è anche un inganno continuo. E’ una storia che non riesci a lasciare perchè  ti spinge a voler scoprire la verità in ogni punto di questa storia.

I personaggi, principali e secondari, sono caratterizzati in modo egregio. Rossella che troviamo all’inizio della storia è la classica sorella maggiore che fa di tutto per proteggere la sorella minore e per assecondare il padre per evitare le sue ire tanto da acconsentire ad un matrimonio combinato. Alla fine del libro la troviamo guerriera, forte e pronta a combattere chi fa del male a chi lei ama. Donatella è la sorella minore ribelle. E’ lei che pensa sempre a come fuggire dall’isola dove abitano ed è lei che spinge Rossella a partecipare a Caraval. Il ragazzo che le aiuterà, Julian, è un marinaio che nasconde così bene un segreto da sembrare quasi una spia della CIA.

I personaggi secondari, dai partecipanti a Caraval a Mastro Legend, sono tutti ben costruiti e ben caratterizzati e ognuno ha un ruolo preciso nell’intera storia.

Una storia questa che è molto particolare. L’autrice è riuscita a convertire in parole quello che potrebbe succedere durante un vero e proprio gioco. Con le parole è riuscita a creare quella suspence precisa per non far capre al lettore cosa succederà nell’immediato futuro o come finirà il libro. Ogni pagina rappresenta una sorpresa epocale per il lettore. Si parte con la convinzione che Caraval sia qualcosa di magico, che sia un gioco dove ti troverai a risolvere banali enigmi, ma in realtà è un gioco di sopravvivenza fisica e mentale, sia per Rossella che per noi lettori. Mentre leggi, non potrai mai prevedere la mossa successiva, non potrai mai rilassarti e goderti la lettura perchè è impossibile. Se pensi che la situazione si sia calmata o che si sia arrivati ad un qualche tipo di conclusione, sei un povero illuso. Ti ritroverai a dover ricominciare da capo a capire come funziona Caraval perchè quel posto ha una mente tutta sua.

Riassumendo. I personaggi sono stati caratterizzati, sono costruiti veramente bene e ognuno di loro ha un ruolo preciso. Le ambientazioni sono meravigliose e ti lasciano di stucco. La narrazione scorre piacevolmente, anche se a tratti sembra lenta per poi diventare molto veloce tanto che ti ritrovi in poco tempo a metà libro. Questa storia è particolare, unica e coinvolgente. Non ti permette di rilassarti e goderti la lettura perchè c’è un colpo di scena ogni pagina e la storia è in continua mutazione. Se anche provi a fare congetture o a indovinare come procederà la storia, non ci riuscirai mai perchè lo scopo di questo libro è sorprenderti  con avvenimenti a cui non penseresti mai. Mi ricorda quasi il libro “Dieci piccoli indiani” di Agatha Christie perchè entrambi i libri non ti permettono di capire lo sviluppo della storia. Dalla prima all’ultima pagina tutto è un mistero.

Se lo leggerete, ricordatevi la frase in copertina “Ricorda, è solo un gioco…”. Sarà veramente solo un gioco o dietro c’è qualcosa di più?

Domanda ancora più importante. Il 29 maggio esce in inglese, magari nel 2019 riusciremo ad averlo anche noi? Io spero di si.

5 pensieri su ““Caraval” di Stephanie Garber”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...