Booklovers Lifestyle, Libri

Booklovers Lifestyle #4

Buongiorno lettori e buon venerdì!

Finalmente io e Cri di Chronicles of a bookaholic torniamo con questa nostra rubrica che era andata in vacanza da ormai quasi 2 mesi circa. Per chi abbia perso i post del 2017 (#1 #2 #3), questi sono post a quattro mani che vi mostrano due lati di uno stesso argomento, sfruttando le nostre esperienze personali o le nostre idee.

Questa volta affrontiamo una argomento spigoloso a tutti i lettori, anzi a tutti i membri del genere umano. Ognuno di noi ha un amico che lo fa. Amico che si odia in quel momento, ma a cui si vuole bene lo stesso. Quell’argomento doloroso che porta a vendette o a litigate senza precedenti.

L’argomento che di cui oggi parleremo è

 

LO SPOLER. SI O NO?

 

Io vi parlerò di SPOILER SI!

 

Premettiamo che io non vado in giro a spoilerare VOLONTARIAMENTE le cose. Me ne sto zitta, non dico nulla e aspetto che l’altra persona veda la serie tv o legga il libro. Se provano a circuirmi per avere informazioni, diciamo che provo a svicolare o sto zitta. Se insistono e sono fermamente convinti di volerlo sapere, allora svelo tutto.

Mi capita che, mentre parlo di un libro, mi scappi lo spoiler involontario perchè sono talmente presa  dal racconto del libro che mi scappa qualcosa. Lì mi picchio da sola, non vi preoccupate.

Ma la domanda principale è… Perchè mi faccio gli spoiler?

Esatto. Io sono una di quelle persone che si spoilera un libro e, anche se raramente, una serie tv. Il motivo è semplice. Io devo leggere un libro in pace e senza ansia. Devo poter procedere nella lettura senza pensare che moriranno tutti o che succederà qualcosa di terribile (questo con Cassandra Clare è una cosa che rimane anche se mi spoilero l’intero libro). Ho bisogno di sapere se in un determinato libro ci sarà morte e distruzione, se è nelle mie corde, se piangerò o se mi annoierà. Insomma, è una preparazione puramente psicologica. Devo poter sapere che sarò tranquilla durante la lettura o che sto scegliendo il libro giusto. E’ anche vero che non si può MAI sapere se un libro è giusto o sbagliato, se non lo leggiamo. A volte lo spoiler può tornare utile se si è indecisi se leggere o meno un libro, in quanto ci permette di conoscere un qualcosa in più su quella storia a noi sconosciuta oppure ci permette di capire maggiormente i personaggi e come l’autore ha voluto impostare il libro.

La questione spoiler è più che altro dovuta a una scelta personale. C’è chi vuole leggersi un libro tranquillamente, senza sconvolgimenti mentali ricorrendo a spoiler, oppure c’è chi adora questi sconvolgimenti durante la lettura.

Per quanto mi riguarda, lo spoiler rappresenta anche un modo per me di apprezzare maggiormente un libro. Ammettiamo che nella storia ci sia una scena che, leggendola a mente fredda, possa non piacermi e magari finisco per valute negativamente il libro solo per quel dettaglio. Con lo spoiler potrei arrivare a leggere quella scena con un’altra mentalità e arrivare ad apprezzare maggiormente il libro oppure potrei sempre valutarlo negativamente.

Quindi io sono PRO SPOILER personali, ovvero di spoilerarmi i libri da sola o di chiedere a chi ha già letto il libro di dirmi come andrà una determinata scena o la storia intera. E’ un fatto di tranquillità mentale, di preparazione psicologica alla lettura e niente di più. Non sono una persona che spoilera parti di libri VOLONTARIAMENTE agli altri. Mi succede di dire parti di un libro ad una persona che lo sta leggendo? Si, perchè sono talmente presa dal discorso del libro che svelo involontariamente una scena, però succede SOLO con i libri che hanno conquistato il mio cuore.

Essendo una questione di gusti personali, ognuno può scegliere se farsi spoiler oppure no, ma non si può e non si deve farlo di proposito. Se scappa, potrebbe andare bene, ma se fatto di proposito è contro ogni tipo di decenza morale anche perchè poi sarebbero i primi ad odiarti se gli spoileri qualcosa.

Quindi rispettiamo tutti i lettori e i loro gusti in fatto di lettura. Come c’è chi ama leggere sul divano e chi sul letto, c’è chi adora le romance e chi i thriller, e c’è chi ama farsi spoiler e chi no. Accettiamo la diversità tra noi lettori e rispettiamola.

 

E voi in che “fazione” siete? Siete ProSpoiler Personali o “Va de retro spoiler”? E perchè?

 

Vi auguro buona giornata e alla prossima volta!

 

 

 

4 pensieri su “Booklovers Lifestyle #4”

  1. Ciao! Io personalmente se posso evito lo spoiler, ma spesso capita che una storia mi prenda talmente tanto che cerco subito la trama del libro seguente e finisco per scoprire cose che non avrei voluto sapere.😂

    Piace a 1 persona

    1. Generalmente quello non ci penso nemmeno di farlo, ma l’ho fatto solo con un libro perché dovevo sapere se un personaggio che odiavo moriva 🤣🤣🤣🤣

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...