Libri

Review! “Christmasaurus. Un dinosauro per Natale” di Tom Fletcher

Titolo: “Christmasaurus. Un dinosauro per Natale”

Autore: Tom Fletcher

Genere: Narrativa per ragazzi

DISPONIBILE IN CARTACEO E IN EBOOK

 

Trama:

51ckk0smenl-_sx341_bo1204203200_Da quando la mamma non c’è più, la vita di William Trundle è molto triste. A scuola le cose non sono affatto facili, gli amici lo hanno abbandonato e a casa non va meglio: il papà è sbadato, lo tratta come un bambino piccolo e gli affibbia di continuo soprannomi imbarazzanti. Eppure c’è qualcosa che riesce sempre a restituirgli il sorriso: giocare con i dinosauri. William ha un pigiama con i dinosauri, calzini con i dinosauri, la carta da parati con i dinosauri, persino uno spazzolino da denti a forma di dinosauro. Insomma, l’unica cosa che potrebbe desiderare è… un dinosauro vero! Ma sa che è impossibile, ed è esattamente ciò che scrive nella sua letterina per Babbo Natale. Quel che William però non sa è che tanto tempo prima, nelle profondità ghiacciate del Polo Nord, è rimasto sepolto proprio un uovo di dinosauro, e che Babbo Natale non rifiuta mai una sfida. Una favola tenera e divertente, popolata di renne volanti, folletti canterini, filastrocche in rima e pura magia natalizia. Una storia che parla di amicizia, famiglia, speranza, per ricordarci che niente è impossibile: basta crederci con tutto il cuore Età di lettura: da 7 anni.

VOTO: 5/5

 

Lo so, Natale è quasi finito, perciò perchè parlare di un libro natalizio? Perchè così lo segnate e l’anno prossimo lo leggete.

William è un bambino che ama i dinosauri. In camera ha poster, lampade, peluche, pigiami, insomma tutto che rappresenti un dinosauro. Questa passione è anche alimentata dal fatto che suo padre lavora al negozio di souvenir del museo e per William è fonte di materiale sui dinosauri.

Apro una piccola parentesi sul padre di William. Lui ama il Natale tanto da indossare maglioni natalizi tutto l’anno e avere un albero nascosto nell’armadio. Un padre tenero, affettuoso, protettivo, tanto da trattare Will come un bambino, cosa di cui lui è stanco. Un padre che fa di tutto per rendere felice il figlio da quando la moglie non c’è più, trascurando la sua felicità.

Come ogni anno, William vuole ricevere da Babbo Natale un dinosauro. E’ il suo più grande desiderio, anche se sa che sarà impossibile averlo. Durante la vigilia di Natale, Will scoprirà che dentro di lui c’è un desiderio ben più potente di quello di avere un dinosauro.

Tra le profondità dei ghiacci del Polo Nord, i folletti di Babbo Natale troveranno un uovo congelato. Sarà per caso un uovo dinosauro? Riusciranno a salvarlo? E William riuscirà ad avere ciò che desidera di più al mondo?

 

Sembra una storia tutta rosa e fiori, ma non lo è. William non è un ragazzo fortunato da tempo, la sua nuova nemica è stata privata della magia natalizia e c’è un cacciatore che dà la caccia a prede uniche. E’ quest’ultimo personaggio che permetterà a William di conoscere una verità su suo padre e sul perchè lui ami così tanto il Natale.

Una storia dolce, zuccherina, piena di avventura e amore. Una storia che si riempie di leggende su Babbo Natale. Impariamo come fa a entrare nei caminetti, nonostante la sua enorme pancia, come recupera i regali di tutti i bambini e veniamo a conoscenza di un villaggio che non ci saremmo mai aspettati esistesse.

Un libro che alterna momenti felici a momenti di tristezza. Un libro che ti dice di non smettere di credere. Se credi fortemente a qualcosa, quella cosa esisterà. E’ il potere di crede in noi o in qualcosa che ci permette di realizzare noi stessi e i nostri desideri.

Tra voli al Polo Nord in slitta e fughe dai cattivi, la storia di William si articola con avvenimenti che ti fanno innamorare dell’atmosfera natalizia perchè a Natale tutto è possibile. Quel desiderio tanto covato di avere un dinosauro magari diverrà realtà o, più semplicemente, anche il desiderio più profondo arriverà per dare gioia a grandi e piccini.

 

Vi auguro una buona giornata e vi lascio uno dei disegni che rendono questo libro magico.

Foto 23-12-17, 10 56 40

2 pensieri su “Review! “Christmasaurus. Un dinosauro per Natale” di Tom Fletcher”

    1. Grazie mille per le tue parole che apprezzo molto. L’anno prossimo mi farai sapere cosa ne pensi, ok? Per me è stata una lettura natalizia speciale e l’edizione e stupenda con tutti i disegni natalizi

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...