Libri

“This Adventure Ends” di Emma Mills

Titolo: “This Adventure Ends”

Autore: Emma Mills

Genere: YA, Romance

DISPONIBILE IN EBOOK E IN CARTACEO

Trama:

27779275Sloane isn’t expecting to fall in with a group of friends when she moves from New York to Florida—especially not a group of friends so intense, so in love, so all-consuming. Yet that’s exactly what happens.

Sloane becomes closest to Vera, a social-media star who lights up any room, and Gabe, Vera’s twin brother and the most serious person Sloane’s ever met. When a beloved painting by the twins’ late mother goes missing, Sloane takes on the responsibility of tracking it down, a journey that takes her across state lines—and ever deeper into the twins’ lives.

Filled with intense and important friendships, a wonderful warts-and-all family, shiveringly good romantic developments, and sharp, witty dialogue, this story is about finding the people you never knew you needed.

 

VOTO: 4/5

 

Sloane, la nostra protagonista, si trasferisce con la sua famiglia in una città e, appena arriva al liceo, si ritrova a far parte di un gruppo di amici divertente, pieno di segreti e molto complicato. Utilizzano parole in codice per evitare spiegazioni o discorsi lunghi, evitando di dirsi la verità l’un l’altro. Sono i gemelli Gabe e Vera, quest’ultima star sul web, che assorbono Sloane nel loro mondo. Vera la reputa la sua migliore amica, cosa che Sloane non si sente tale, mentre Gabe ha un carattere opposto alla sorella, perciò orso, noioso, scontroso. Gabe e Vera soffrono per la morte della madre, pittrice bravissima, e per il fatto che il padre si è già risposato con una ragazza di 22 anni. Pensate che i due gemelli compiono 18 anni durante il libro e la cosa non è per niente facile. Un giorno Gabe scopre che un quadro della madre, che rappresenta i figli su un molo, è stato venduto erroneamente dalla matrigna e Gabe non reagisce molto bene. Da quel giorno Sloane decide di rintracciare e riportare questo quadro ai due gemelli, coinvolgendo anche Remy, amico dei gemelli.

Questa ricerca del quadro è contornata dalla vita quotidiana di Sloane, con la sua famiglia e i suoi amici. Il padre di Sloane, è un autore di libri famoso che sta attraversando il blocco dello scrittore, sia per la mancanza di idee sia per alcune recensioni piuttosto negative ricevute dopo il suo ultimo romanzo. Qua si appassiona a una serie tv e a tutte le fan fiction legate alla serie tv. Il padre porta allegria a questo libro con la sua irriverenza, simpatia e questa ossessione per la serie tv.

I rapporti di Sloane con gli amici sembrano quasi casuali. Un’amicizia nata così per caso con tutti, ma che è più forte da parte di Vera. Sloane si sente inadeguata. Non pensa di essere una buona amica, non ha amici che le sono rimasti da New York. E’ come se fosse apatica, in un certo senso. Lei passa tutto il libro sentendosi quasi un’isola rispetto agli altri, ma lei è amica. Lei ha atteggiamenti di amicizia nei confronti degli altri, solo che ognuno di noi ha un concetto di amicizia diverso. Vera è esuberante e dimostra le cose, mentre Sloane è più azione e meno parole. Se non fosse amica di Gabe e Vera, si metterebbe mai a salvare il dipinto? Certo che no. Questo è un tema che ci porta per tutto il libro. Un senso di diversità, di inadeguatezza nell’essere amici.

Il titolo riporta la parola “adventure”, avventura, ma l’avventura della ricerca del dipinto non è stile Indiana Jones. La ricerca è quasi marginale. Compare di tanto in tanto e quasi ci dimentichiamo che stiamo cercando il dipinto. Mi ritrovavo molte volte a chiedermi quando avremmo saputo qualcosa del dipinto, se sarebbe stato trovato e sarebbe ritornato indietro. Ho dovuto aspettare quasi la fine del libro per saperne qualcosa. Mi sarebbe piaciuto che questo avesse affiancato la storia dell’amicizia con più imponenza e non lasciandolo in secondo piano. Avrei preferito che molti rapporti di Sloane, per esempio con Remy e Aubrey, fosse stato più ampliato o migliorato e non un rapporto piuttosto chiuso. Se da un lato c’era una grande amicizia con Gabe e Vera, che poi era il rapporto principale, il rapporto con Remy e Aubrey è quasi inesistente. Il rapporto che mi è piaciuto di più e, forse, anche il mio personaggio preferito, è Frank Sanger. Lui è l’anima della festa, è la festa, ma è anche colui che alla fine consiglia Sloane. Lui, festaiolo incallito, è dolcissimo. L’ho adorato.

Riassumendo. Libro con un inglese semplice e una lettura scorrevole senza intoppi. Storia che, per certe parti, manca di intensità o poco spessore. Si percepisce che a Sloane manca di forza nei rapporti, che si rapporta molto meccanicamente con gli altri. I personaggi sono poco sviluppati, almeno il loro carattere. Si percepisce la forza vulcanica di Vera e la sua sofferenza. Si nota Gabe quando soffre per il dipinto scomparso, il padre di Sloane quando impazzisce per la serie tv e per le fan fiction, ma mancano molti altri sentimenti. Li leggi, ci sono, ma non li ho percepiti appieno. Storia molto carina, molto dolce, in certi versi, molto simpatica, ma manca di evoluzione. I personaggi evolvono alla fine, mentre durante la lettura non ho percepito cambiamenti.

Lo consiglio? Direi di si perchè la storia è bella, divertente ,specialmente Frank e il padre di Sloane, ma difetta di un ampliamento di personaggi e di mancanza di avvenimenti, se non alla fine. Da leggere quando si ha il blocco del lettore, quando si è in vacanza, quando si vuole una lettura leggera, ideale per questo periodo estivo.

Annunci

1 thought on ““This Adventure Ends” di Emma Mills”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...