Libri

“Illuminae” di @AmieKaufman & @misterkristoff

Titolo: Illuminae (The Illuminae Files #2)

Autore: Amie Kaufman e Jay Kristoff

Genere: YA, Science Fiction

DISPONIBILE IN EBOOK E IN CARTACEO

Trama:

Quel giorno, quando si è svegliata, Kady pensava che rompere con Ezra sarebbe stata la cosa 32669472
più difficile da affrontare. Poche ore dopo il suo pianeta è stato invaso.
Anno 2575: il cielo di Kerenza, un pianeta poco più grande di un granello di sabbia coperto di ghiaccio e sperduto nell’universo, si oscura all’improvviso. Tra le esplosioni e le urla degli abitanti terrorizzati, una squadra d’assalto delle BeiTech, una potente corporation interstellare, dà inizio all’invasione. Ed Ezra e Kady, che si rivolgono a malapena la parola, sono costretti a cercare insieme una via di fuga.
Alcuni giorni dopo, però, un mortale virus mutante inizia a diffondersi a bordo di una delle navi sulle quali si trovano i due ragazzi e gli altri superstiti. Come se non bastasse, AIDAN, l’intelligenza artificiale che dovrebbe proteggerli, pare essersi trasformato nel nemico. E nessuno dei militari incaricati delle operazioni di salvataggio sembra intenzionato a spiegare ciò che sta accadendo. Quando Kady riesce ad accedere a informazioni strettamente riservate, le è subito chiaro che l’unica persona che può aiutarla è anche l’unica con la quale pensava non avrebbe più avuto nulla a che fare.
Attraverso un corposo dossier riservato composto da resoconti militari, trascrizioni di interrogatori, rapporti medici, intercettazioni, email e tanto altro, Illuminae ci parla, documento dopo documento, del prezzo della verità, di vite spezzate e del grande coraggio di eroi di tutti i giorni.

 

Inizio già dicendo che questo libro rende molto più in cartaceo che non in eBook. La grafica è spettacolare e, a meno che non usiate un tablet per leggerlo, l’eReader non renderà MAI giustizia a coloro che lo hanno realizzato, sia gli autori che lo hanno ideato e sia la Mondadori che lo ha portato da noi.

Detto questo, parliamo di questa storia.

Kady e Ezra, i nostri protagonisti ed ex fidanzati, si trovano a dover scappare dal loro pianeta dopo essere stato attaccato dalla nave della BeiTech. I due si ritrovano su due diverse navi spaziali. Una di queste, dove è Ezra, è la nave ammiraglia, dove è custodita l’intelligenza artificiale, AIDAN.

La storia viene raccontata attraverso i file recuperati a fine missione. Sono file di conversazioni tra Kady e Ezra, Kady e il suo amico che lavora nella parte informatica della nave principale. Troviamo anche rapporti di missioni, conversazioni tra ufficiali di alto rango delle navi e il diario segreto di Kady. La parte finale è rappresentata da AIDAN, l’intelligenza artificiale, che inizia a parlare con Kady per spiegare se stessa e per chiedere a Kady di salvarla.

Iniziamo ad addentrarci nella storia tramite l’interrogatorio di Ezra e Kady, per poi trovarci nel bel mezzo della loro nuova vita a bordo delle navi che li hanno salvati.

Kady, l’hacker più coraggiosa e forte che ci sia a bordo, inizia a capire che qualcosa non va e che stiano nascondendo qualcosa. Quando Kady riesce a mettersi in contatto con Ezra, illegalmente, e le racconta di una missione a cui ha dovuto partecipare, dove hanno dovuto distruggere la loro nave scientifica per ordine di AIDAN, capisce che sotto ci sia qualcosa di più grande, specialmente dopo che dei sopravvissuti alla nave scientifica andata distrutta sono stati messi in quarantena. La cosa viene resa ancora più evidente quando la squadra di Ezra, senza di lui, viene mandata nell’hangar dove ci sono i sopravvissuti in quarantena, i quali attaccano i militari. Un virus si era diffuso nella nave scientifica e ora è arrivato anche sulla nave di Ezra. Questo virus porta al delirio e ad una rabbia incontrollata, che porta ad uccidere qualsiasi persona uno si trova davanti e questo virus non risparmia nessuno. Kady deciderà di andare sulla nave di Ezra per salvarlo, dopo che ormai i passeggeri contagiati hanno invaso l’intera nave, ma lì troverà un’amara sorpresa e si troverà ad aiutare AIDAN fino alla fine.

E’ una storia che non è per niente scontata. Fino alla fine ti tiene sul filo del rasoio. Se inizi a pensare che le cose si stiano calmando e si risolveranno per il meglio, ecco che l’equilibrio, sia della storia che il tuo equilibrio psicologico, vengono smontati in tre secondi netti e senza troppi problemi.

Kady non è la classica hacker leone davanti al monitor del computer e bradipo nella vita reale. Lei combatte per la verità sia davanti al monitor che davanti alle persone. Arriva a fare cose che nessuno si aspetterebbe mai da nessuno e lo fa senza pentirsene perchè lo fa per chi ama, Ezra, e lo fa per la verità, che non è giusto che venga nascosta. Kady è facile da adorare per la sua testardaggine, per la sua forza, per la sua simpatia e dolcezza che riserva soltanto ad Ezra. Ezra è un ragazzo a volte un po’ poco sveglio, ma è forte, tenace e disposto a combattere per chi ama. Kady rimane il nostro personaggio di riferimento perchè è grazie a lei e alle sue abilità di hacker che veniamo a conoscenza di molte cose, ma Ezra è una spalla perfetta per lei.

A fare compagnia a loro c’è AIDAN, l’intelligenza artificiale. All’inizio comanda tutto, poi viene spenta dopo aver distrutto la nave scientifica, ormai contagiata dal virus, per poi alla fine essere attivata di nuovo e prendendo definitivamente il controllo di tutto.

AIDAN inizialmente mi lasciava abbastanza tranquilla, per poi terrorizzarmi alla fine. Se per il resto della storia ero abbastanza tranquilla, la parte della storia che coinvolge AIDAN e Kady mi ha fatto sentire come se fossi su un’altalena di emozioni. Passavo dal terrore, all’incazzatura, per finire con un senso di tenerezza per questa intelligenza artificiale. AIDAN è sicuramente fuori controllo, ma si può riconoscere che lo fa per una ragione specifica, quella di salvare le persone sane, peccato che lo fa in modo sbagliato. Ad un certo punto mi ritrovavo a riflettere su questa intelligenza artificiale e come sarebbe averne una. Il mio primo e unico pensiero è stato “Non voglio l’intelligenza artificiale. Se questa impazzisce, cosa faccio? Muoio”. L’intelligenza artificiale arriverà, prima o poi, ma bisogna anche saperla usare e incanalare bene, come tutte le cose. Anche le emozioni, incanalate bene, non sono dannose.

Tutta questa parte, Kady-AIDAN, è la parte che rende questo libro unico. Dimostra Kady come prova a far ragionare l’intelligenza artificiale, a collaborare insieme e poi, senza preavviso, noti come AIDAN si sia affezionato a Kady, come la voglia aiutare e salvare. E’ un po’ strano perchè AIDAN è un’intelligenza artificiale e non sarebbero cose consone a lei perchè è artificiale, è un computer che analizza in modo freddo le cose, ma la definirei un cattivo buono. AIDAN, nonostante sia un’intelligenza artificiale, appare in grado di capire i suoi errori, che le sue azioni sono state sbagliate nei confronti degli uomini e questo la porta a voler salvare Kady in qualsiasi modo possibile. E’strano, ma è ciò che ti colpisce. Questa IA dovrebbe essere soltanto fredda e calcolatrice, ma si rivela con un “cuore” come una vera e propria persona.

RIASSUMENDO. Questo libro è unico nel suo genere per la grafica. File di conversazioni, rapporti e lettere messe nero su bianco per leggere questa storia senza precedenti. Una storia che è una montagna russa di emozioni. Quando pensi di aver finito il giro di emozioni, ecco che ricomincia più forte di prima e senza sosta. Quando arrivi alle ultime cinque pagine e pensi di poter finire il libro standotene tranquillo, ecco che arriva un’altra sorpresa che ti fa venir voglia di avere il secondo per vedere cosa succede. Mi auguro che il secondo arrivi con grafica pari a questa e con una storia in grado di destabilizzare le emozioni come ha fatto questo.

VOTO 5/5 PIU’ CHE MERITATO

Annunci

5 thoughts on ““Illuminae” di @AmieKaufman & @misterkristoff”

    1. Prendilo! Non te ne pentirai! Costa, lo ammetto, ma sono soldi ben spesi, visto la grafica e come l’hanno realizzato. A me ispirava la trama e la grafica è stata la ciliegina sulla torta. Fammi sapere se ti piace

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...